SiComunicazione. News in tempo reale Video cronaca politica economia sport cultura lifestyle. Campania. Agenzia stampa

Bagnino eroe salva la vita di un bimbo di 4 anni a Maiori

Il bagnino eroe di Maiori

Le urla di una donna si distinguevano nel rumore classico della spiaggia affollata. La richiesta di aiuto di una mamma “salvate mio figlio, ha quattro anni, non sa nuotare”, sulla spiaggia di Maiori, è stata raccolta da Cristofer Celano, il bagnino dell’incantevole luogo della costiera amalfitana.

L’intervento in acqua

Il bimbo stava giocando sul bagnasciuga quando, per motivi non chiari, è stato portato via dalla corrente. In pochi secondi il piccolo è stato travolto dalle onde e stava per annegare. A questo punto la richiesta d’aiuto e l’intervento prontissimo del bagnino 32enne poco prima di mezzogiorno. Cristofer in pochi secondi è arrivato vicino al piccolo. Il primo tentativo non è andato a buon fine. “Mi sono spaventato, non riuscivo ad afferrarlo, – ha detto – poi ci ho riprovato ed è andata bene. Che gioia averlo afferrato e riportato sulla terra ferma”.

Chi è Cristofer Celano

Il bagnino eroe è un ragazzo di 32 anni con due figli. Ha un brevetto di salvataggio da 18 anni e fa sport tutto l’anno per restare in forma. Dopo il salvataggio si è rimesso in posizione, a guardare il mare. “In questo periodo le spiagge sono affolattissime non bisogna distrarsi neanche un secondo, un attimo di ritardo in un intervento può costare la vita a qualcuno”.

Il proprietario del lido

Negli occhi di Marco Laiso, racconta Mariella Parmendola su Repubblica, c’è la gioia. “Il nostro Cristofer è stato attento e veloce. Siamo felici e orgogliosi di averlo qui con noi perchè oggi, (ieri ndr) ha salvato una vita e ha evitato un dramma in spiaggia.

Potrebbe anche interessarti: Rissa a Ischia a pochi metri dal mare

https://www.sicomunicazione.it/2022/08/18/salerno/cronaca/bagnino-eroe-bimbo-maiori/

In evidenza

CRONACA

POLITICA