SiComunicazione. News in tempo reale Video cronaca politica economia sport cultura lifestyle. Campania. Agenzia stampa

Maxi operazione della Polizia contro la pedopornografia online

Si parla anche di:

polizia postale contro la pedopornografia

Prosegue la maxi operazione iniziata dalle primissime ore di questa mattina dalla Polizia di Stato, delegata dalla Procura della Repubblica di Napoli: un controllo serratissimo sull’intero territorio nazionale, per contrastare il dilagare della pedopornografia online.

La collaborazione tra Polizia Postale e C.N.C.P.O.

Secondo quanto reso noto, le indagini condotte dagli agenti della Polizia Postale di Napoli in collaborazione con il Centro Nazionale di Contrasto alla Pedopornografia Online del Servizio Polizia Postale e delle Comunicazione della Capitale hanno portato all’emissione di diversi mandati di perquisizione. I destinatari, soggetti gravemente indiziati non solo di detenzione, ma anche di commercio di materiale realizzato tramite lo sfruttamento di minorenni.

Nel mirino degli investigatori, soggetti residenti in 9 regioni diverse

A fornire agli agenti delle forze dell’ordine le basi da cui far partire la loro azione, le tracce informatiche lasciate in rete dai cybersfruttatori, legate tra loro dal sottile filo rosso delle transazioni economiche connesse alla vendita dei materiali pedopornografici. I soggetti identificati, residenti in diverse regioni del paese, saranno perquisiti dagli investigatori della Postale di Emilia Romagna, Lombardia, Piemonte, Puglia, Sicilia, Toscana, Umbria, Veneto e Calabria, come decretato dalla Procura partenopea.

Potrebbe anche interessarti: Polizia postale scopre rete di pedofili. Arrestate 5 persone

Segui SiComunicazione su Google News

https://www.sicomunicazione.it/2022/09/28/napoli/cronaca/pedopornografia-online-maxi-operazione-polizia-di-stato/

In evidenza

CRONACA

POLITICA