SiComunicazione. News in tempo reale Video cronaca politica economia sport cultura lifestyle. Campania. Agenzia stampa

Il caro bollette strangola anche Palazzo San Giacomo

caro bollette palazzo san giacomo

Il carovita si abbatte su Palazzo San Giacomo. Per l’assessore al Bilancio, Pier Paolo Baretta, a causa della crisi energetica il Comune subirà un aggravio dei costi pari a 25 milioni di euro: molto più del contributo del Governo stimato in soli 9 milioni.

Le spese del Comune partenopeo

Bisogna intervenire subito, come chiede anche l’ANCI (l’Associazione nazionale dei Comuni), ma un sostegno economico più robusto dalle casse romane deve essere accompagnato da una serie di iniziative. Palazzo San Giacomo già pensa all’installazione, dove possibile, di pannelli solari e soluzioni alternative. Soluzioni tampone, certo, ma da qualche parte bisogna pur cominciare. Anche perché quello di Napoli è uno dei Municipi che spende di più in Italia per l’energia: 7 milioni di euro nel 2020, 9 milioni e mezzo nel 2021, e per l’anno in corso si stima la cifra monstre di 60 milioni di euro.

Le contromisure messe in atto

La task force comunale contro il caro-energia dovrebbe produrre a breve un piano per contrastare la crisi e limitare i consumi. Già si parla di una riduzione dell’illuminazione delle sedi comunali e dell’abbassamento di due gradi centigradi del riscaldamento, che entrerà in funzione dal 22 novembre al 23 marzo e che potrà essere utilizzato per un massimo di 9 ore al giorno.

Potrebbe anche interessarti: Caro vita: ecco come risparmiare fino a 600 euro l’anno

Segui SiComunicazione su Google News

https://www.sicomunicazione.it/2022/10/08/napoli/economia/il-caro-bollette-strangola-anche-palazzo-san-gia/

In evidenza

CRONACA

POLITICA