SiComunicazione. News in tempo reale Video cronaca politica economia sport cultura lifestyle. Campania. Agenzia stampa

Concorsone del Comune, al via le prove alla Mostra d’Oltremare

Si parla anche di:

parte concorso posto fisso comune napoli mostra d'oltremare

Entra nel vivo il Concorsone del Comune di Napoli entra nel vivo con più di 119mila istanze presentate, 118.168 ammessi e 73.373 partecipanti alle prove preselettive per i 1.394 posti in palio. In pratica, ce la farà solo uno su 85.

I profili più ambiti dai candidati

Appuntamento alla Mostra d’Oltremare, da oggi fino al 21 ottobre, per l’esercito dei candidati. I primi aspiranti dipendenti pubblici sono i 2.451 che concorreranno per i 55 posti da dirigente a tempo indeterminato di Palazzo San Giacomo. Tra i profili più ambiti quello di dirigente amministrativo, a seguire dirigente tecnico, di sicurezza e vigilanza, informatico, dirigente di comunicazione e dirigente dell’area legale.

Il programma dei giorni successivi

Dal 24 al 28 ottobre, si passerà poi alle preselettive per la categoria C, aperta ai diplomati: più di 79mila gli ammessi per 762 posti disponibili. Infine dal 31 ottobre al 3 novembre toccherà ai 36.439 ammessi alle prove preselettive per il reclutamento di 577 unità di personale a tempo pieno e indeterminato per la categoria D (alla quale possono ambire i laureati).

In molti correranno per più profili. Ci sono più di 18mila istanze presentate per due profili, più di 5mila per tre profili, 2.800 per quattro profili, 1.181 per cinque profili. Addirittura c’è chi concorrerà per ben 11 profili.

La graduatoria che si andrà a formare resterà aperta per tre anni, secondo stime fatte dai tecnici del Comune, le assunzioni potrebbero diventare 7 mila nei prossimi 36 mesi. L’importante è dunque risultare idonei.

Potrebbe anche interessarti: Concorsone, a ottobre la selezione per i 73mila candidati

Segui SiComunicazione su Google News

https://www.sicomunicazione.it/2022/10/19/napoli/cronaca/concorsone-del-comune-di-napoli-parte-oggi-mostra-d-oltremare/

In evidenza

CRONACA

POLITICA