SiComunicazione. News in tempo reale Video cronaca politica economia sport cultura lifestyle. Campania. Agenzia stampa

Roma Napoli 0-1, Osimhen regala l’undicesima di fila

Napoli inarrestabile. Anche all’Olimpico la squadra di Spalletti vince, convincendo un po’ meno rispetto al solito. Gli azzurri hanno sofferto per un tempo la Roma ma poi nel secondo tempo, prese le misure alla squadra di Mourinho, sono usciti e hanno vinto una partita importantissima. La serie sale a 11. 11 vittorie di fila tra campionato e Champions League.

Primo tempo

I primi venticinque minuti sono qualcosa di ancora non visto dai tifosi azzurri quest’anno, un Napoli che non ha il possesso palla ma lascia il gioco agli avversari. La prima parte di Roma Napoli, infatti, vive di fiammate dei giallorossi, di sgroppate di Zaniolo mentre Lozano, Osimhen e Kvara cercano di trovare spazi per partire in velocità. La squadra di Spalletti si desta verso il 30esimo, non dal punto di vista realizzativo ma almeno guadagnando metri e possesso palla. Zielinski prima e Lozano poi cercano di battere Rui Patricio non prendendo lo specchio della porta. Al 40esimo Ndombélé si libera in area di rigore in un fazzoletto. Si allunga la palla e poi con la punta anticipa il portiere che lo investe. Rigore. L’arbitro Irrati viene chiamato al Var e dopo aver visto l’immagine due volte toglie un penalty che poteva essere dato agli azzurri. Il primo tempo finisce tra le proteste degli azzurri.

Secondo tempo

Squadre che rientrano in campo con le stesse formazioni dei primi 45 minuti. Il Napoli entra con un altro piglio, ha campo e gamba e chiude nella sua metà campo la squadra giallorossa. C’è confusione però nella parte offensiva, per questo Rui Patricio nei primi 20 minuti non è mai chiamato in causa. Al 70esimo prima vera emozione in campo. Prima Zaniolo sfrutta un errore di Juan Jesus, arriva sul fondo Meret smanaccia in tuffo. Sulla ripartenza Lozano becca sulla corsa Osimhen. Il nigeriano entra in area e calcia in diagonale. Palla a lato del palo. Spalletti manda dentro Gaetano e Politano. Alla prima palla toccata dal laterale destro (80esimo) assist al bacio per Osimhen che di destro trova un collopieno nell’angolo lontano. Il Napoli passa 1-0. La Roma da quel momento non ha più toccato palla.

Le formazioni

Roma —(3-4-2-1): Rui Patricio, Mancini, Smalling, Ibanez; Karsdorp, Cristante, Camara, Spinazzola; Pellegrini, Zaniolo; Abraham

Napoli -(4-2-3-1): Meret, Di Lorenzo, Minjae, Jesus, Olivera, Ndombele, Lobotka, Zielinski, Lozano, Osimhen, Kvaratskhelia.

Potrebbe anche interessarti: Atp250, a Napoli Musetti batte Berrettini 7-6 6-2

Segui SiComunicazione su Google News

https://www.sicomunicazione.it/2022/10/23/napoli/cronaca/roma-napoli-osimhen-regala-fila/

In evidenza

CRONACA

POLITICA