SiComunicazione. News in tempo reale Video cronaca politica economia sport cultura lifestyle. Campania. Agenzia stampa

15enne accoltellato in aula ricoverato al Cardarelli: parla il primario

15enne accoltellato in aula prognosi riservata

Ieri la lite con un altro studente, oggi l’alterco degenerato in aggressione all’arma bianca. Così un 15enne sarebbe stato ferito in aula a Miano, all’interno dell’istituto alberghiero dove studiava assieme a chi ha brandito la lama. Trasportato d’urgenza al Pronto Soccorso, per lui i medici confermano la prognosi riservata.

Lo stato di salute del giovane

A rompere il silenzio sullo stato di salute del giovane adolescente accoltellato stamane in aula a Miano, poco fa, Raffaella Paladino, primario del pronto soccorso dell’ospedale Cardarelli di Napoli, dove il ragazzo è stato trasportato subito dopo l’aggressione.

Completati gli accertamenti iniziali, il giovane sarà a breve ricoverato in un reparto della struttura sanitaria. La dottoressa non fa luce sul numero esatto di fendenti scagliati dal suo aggressore, né su un eventuale danneggiamento di determinati organi. Un interessamento al torace è l’unico sbilanciamento che la Paladino si è concessa. Ecco le sue dichiarazioni.

Le conseguenze dell’aggressione

Per il momento, il giovane accoltellato non sarebbe in pericolo di vita e i suoi genitori sarebbero con lui all’interno della struttura ospedaliera dov’è ricoverato. Sull’accoltellamento indagano ora gli investigatori della Polizia di Stato, intervenuti presso l’I.P.S.E.O.A. Duca di Buonvicino già questa mattina. Nessuna pista è esclusa dagli agenti.

Potrebbe anche interessarti: Accoltellato fuori scuola a Miano: giovanissimo è in ospedale

Segui SiComunicazione su Google News

https://www.sicomunicazione.it/2022/10/25/napoli/cronaca/15enne-accoltellato-in-aula-ricoverato-al-cardarelli-parla-il-primario/

In evidenza

CRONACA

POLITICA