SiComunicazione. News in tempo reale Video cronaca politica economia sport cultura lifestyle. Campania. Agenzia stampa

Omicidio nel casertano: 28enne morta “per gioco” a colpi di fucile

donna muore in provincia di caserta

Il fatto, ieri sera a Riardo, nel casertano. Fermato dai Carabinieri di Capua, un 23enne di origine moldava: aveva allertato lui le forze dell’ordine in seguito alla tragedia.

Sangue nella notte

E’ successo ieri sera intorno alle 22:30 a Riardo, in provincia di Caserta. La vittima, F.C., una 28enne di Teano, è stata raggiunta da alcuni colpi di fucile mentre era a letto. A impugnare l’arma che, secondo una prima ricostruzione dei fatti ancora da confermare, era stata lasciata incustodita sul letto, un 23enne di origine moldava che si trovava con lei nella camera da letto dell’abitazione della donna.

Al vaglio l’ipotesi della fatalità

La dinamica, ancora tutta da verificare, potrebbe aver visto il giovane trovare l’arma e tentare di caricarla, incuriosito, finendo per esplodere accidentalmente la cartuccia contenuta. Questa una delle varie ipotesi al vaglio degli inquirenti che, al momento, non avrebbero ancora gli elementi necessari per potersi sbilanciare in merito.

Potrebbe anche interessarti: Uccisa a Pontecagnano, l’ennesimo femminicidio

Segui SiComunicazione su Google News

https://www.sicomunicazione.it/2022/10/27/caserta/cronaca/omicidio-nel-casertano-28enne-morta-per-gioco-a-colpi-di-fucile/

In evidenza

CRONACA

POLITICA