SiComunicazione. News in tempo reale Video cronaca politica economia sport cultura lifestyle. Campania. Agenzia stampa

Giugliano: latitante preso mentre preleva il reddito di cittadinanza

Reddito di cittadinanza

Mai avrebbe pensato che i carabinieri lo stessero aspettando allo sportello delle Poste di Giugliano. Quando l’uomo ha chiesto di potere prelevare la somma appena accreditata dallo Stato, per il Reddito di Cittadinanza, ha visto spuntare un militare che lo ha ammanettato e portato via.

Massimo Buonavita era latitante da più di tre mesi

Massimo Buonavita era scappato il giorno della condanna a 5 anni, 4 mesi e 27 giorni di reclusione che il Tribunale di Firenze gli aveva inflitto. Da quel giorno di luglio l’uomo è diventato irreperibile ma questo, però, non gli hai impedito di andare puntulamente e ciclicamente in uno dei 5 uffici postali della provincia di Napoli a prelevare il Reddito appena accreditato.

Il blitz dei carabinieri in cinque uffici postali in contemporanea

Lo hanno atteso all’interno di 5 uffici postali differenti i carabinieri. Le Poste che normalmente Massimo Buonavita alternava per non farsi prendere. Analizzando, infatti, i vecchi movimenti è emerso che gli uffici postali fossero ciclicamente sostituiti. Il giorno dell’accredito si sono appostati nei pressi di ognuno di questi fino a quando Bonavita si è presentato in sella ad una bici elettrica all’ingresso delle poste di Via I Maggio, nel comune di Giugliano in Campania. L’uomo è stato portato a Poggioreale.

Potrebbe anche interessarti: Bullizzato dai compagni, si chiude in casa per paura

Segui SiComunicazione su Google News

https://www.sicomunicazione.it/2022/10/29/napoli/cronaca/latitante-preso-mentre-preleva-reddito-cittadinanza/

In evidenza

CRONACA

POLITICA