SiComunicazione. News in tempo reale Video cronaca politica economia sport cultura lifestyle. Campania. Agenzia stampa

Torre Annunziata, 12 condanne per disastro ambientale

12 condanne per disastro ambientale torre annunziata

E’ durissima la sentenza emessa dal Tribunale nei confronti di 12 persone ritenute responsabili di disastro ambientale. Per loro, pene estremamente salate.

L’accusa durissima

Entrano a pieno diritto nel girone infernale di chi ha rovinato irrimediabilmente l’ambiente e l’ecosistema dodici persone, ritenute responsabili dal Tribunale di Torre Annunziata di “alterazioni irreversibili all’ecosistema marino e al sistema costiero“. I danni, si legge, dovuti all’escavazione e all’esportazione di interi pezzi di roccia frammentata avrebbero provocato la morte di milioni di organismi e di micro-organismi.

Il processo con rito abbreviato

Nel corso dell’udienza preliminare, il giudice Fernanda Iannone aveva confermato i capi d’accusa, con la conseguente richiesta del sostituto procuratore Antonio Barba e del procuratore aggiunto Pierpaolo Filippelli di pene che andavano dai 4 ai 12 anni. A seguito del processo celebrato con il rito abbreviato, in seguito a una maxi inchiesta portata avanti dalla Capitaneria di Porto in collaborazione con la Procura, la sentenza.

Per i 12 imputati, le pene disposte vanno dai 3 ai 6 anni di reclusione. Per le parti civili, il giudice ha anche contemplato un risarcimento. Una riduzione piuttosto drastica della richiesta posta da Barba e Filippelli, le cui motivazioni saranno rese note entro 90 giorni.

Potrebbe anche interessarti: Cacciatori di datteri sui faraglioni di Capri, 19 arresti. Distrutto l’ecosistema

Segui SiComunicazione su Google News

https://www.sicomunicazione.it/2022/10/29/napoli/cronaca/torre-annunziata-12-condanne-per-disastro-ambientale/

In evidenza

CRONACA

POLITICA