SiComunicazione. News in tempo reale Video cronaca politica economia sport cultura lifestyle. Campania. Agenzia stampa

Programmi per il “ponte dei morti”: ecco cosa fare a Halloween

cosa fare halloween napoli ponte dei morti

Il “ponte dei morti” tocca da sempre i napoletani da vicino. Come ricordano i versi immortali di Totò, come da tradizione, il 2 novembre si va al cimitero a porgere i propri omaggi ai cari defunti: ecco cos’è possibile fare a Napoli nei giorni tra la fine del mese di ottobre e il giorno della ricorrenza.

Alcuni appuntamenti nel napoletano

Sono diversi gli eventi pensati per grandi e piccini per questo “ponte dei morti”. Per i più avventurosi, domenica 30 sarà possibile effettuare su appuntamento il tour in zattera della Galleria Borbonica: un percorso tra i cunicoli sotterranei della Galleria, durante il quale si navigherà sulla falda acquifera sotterranea di Napoli e si attraverserà la galleria abbandonata di quella che sarebbe dovuta essere la Linea Tranviaria Rapida.

Per le sere del 30 e 31 ottobre, la compagnia Il Pozzo e il Pendolo di Piazza San Domenico Maggiore torna a mettere in scena la Cena con Delitto: uno spettacolo-evento di tre ore circa di durata pensato appositamente per gli amanti del giallo e degli appuntamenti di natura ludica. Dopo l’apertura fuori orario di sabato 29 ottobre, nel corso dell’iniziativa “Un sabato da Re“, il Palazzo Reale di Napoli anche per la sera di Halloween resterà aperto dalle 20 alle 23, con l’ultimo ingresso alle 22 e biglietti al costo di soli 2 euro.

Tour guidati e attività didattiche e ludiche anche allo Zoo di Napoli e a Città della Scienza fino al 1 novembre, mentre dal 30 ottobre fino al 6 novembre al Parco Robinson della Mostra d’Oltremare si terrà l’iniziativa “Fuori di Zucca“, un appuntamento dedicato – come gli altri – alla festa di Halloween in cui, tra laboratori di pittura e intaglio, si potrà realizzare la propria zucca personalizzata.

@sicomunicazione Cosa fare ad Halloween? Lo abbiamo chiesto ai giovani in giro per Napoli. Ecco le loro risposte! E tu cosa farai? Lascia un commento per farcelo sapere! #halloween #napoli #perte #neiperte #viral ♬ suono originale – sicomunicazione

Chiese e ipogei aperti in tutta la città

Oltre a una lunga serie di eventi di cinema e spettacolo, Napoli vedrà anche l’apertura straordinaria degli ipogei di diverse chiese del territorio: da quella di Santa Maria delle anime del Purgatorio ad Arco a quella di Santa Luciella ai Librai, fino alla chiesa dei Santi Cosma e Damiano, passando per le catacombe di San Gennarol’ipogeo dei Cristallini e la necropoli ellenistica di Neapolis. Questo e tanto altro include il programma di Uànema, la rassegna partenopea dedicata al culto dei morti promossa dal Comune.

Potrebbe anche interessarti: Uànema, a Napoli il culto delle anime del purgatorio

Segui SiComunicazione su Google News

https://www.sicomunicazione.it/2022/10/30/napoli/lifestyle/feste/programmi-per-il-ponte-dei-morti-ecco-cosa-fare-a-halloween/

In evidenza

CRONACA

POLITICA