SiComunicazione. News in tempo reale Video cronaca politica economia sport cultura lifestyle. Campania. Agenzia stampa

Quarto, rapina una coppia con una pistola finta e scappa: arrestato

carabinieri fermano 18enne per rapina arma finta maschera veneziana

Ha appena 18 anni, compiuti da pochissimo, il giovane che si è reso responsabile del gurto avvenuto ieri a Quarto, in provincia di Napoli. Ecco come si sarebbe svolta la vicenda.

La dinamica

Il viso nascosto da una maschera veneziana, in pugno una pistola: così il giovanissimo si sarebbe avvicinato all’automobile all’interno della quale si era appartata una coppietta. Siamo a Quarto, comune dell’area metropolitana di Napoli confinante con Giugliano, Marano, Pozzuoli e Vilaricca. Qui il giovane rapinatore avrebbe prima sfondato il vetro della vettura, terrorizzando la coppia, per poi farsi consegnare quanto avevano con sé al momento.

Magro bottino, per lui, che si è subito dato alla fuga dopo aver intascato i 20 euro che le vittime avevano con sé. A quel punto, la coppia non si è persa d’animo e ha subito chiamato il 112, comunicando il furto. Perontamente, una pattuglia dei Carabinieri è intervenuta, inseguendo il 18enne finché quest’ultimo non ha perso il controllo dell’auto a bordo della quale stava scappando.

Il fermo

Schiantatosi contro un palo, il giovane rapinatore è stato arrestato dai militari che l’hanno trovato in possesso dell’arma con cui aveva minacciato la coppietta, risultata una replica scenica priva del tappo rosso di sicurezza. Il 18enne è stato fermato e portato nel carcere di Poggioreale, dovre resterà in attesa dell’udienza di convalida.

Potrebbe anche interessarti: Tassista rapinato con un coltello: i ladri hanno 18 e 19 anni

Segui SiComunicazione su Google News

https://www.sicomunicazione.it/2022/11/02/napoli/cronaca/quarto-rapina-una-coppia-con-una-pistola-finta-e-scappa-arrestato/

In evidenza

CRONACA

POLITICA