SiComunicazione. News in tempo reale Video cronaca politica economia sport cultura lifestyle. Campania. Agenzia stampa

Sangue a Chiaia, ferito un uomo a colpi di pistola

rapina finita male indagini ospedale pellegrini carabinieri

I fatti di sangue sono avvenuti ieri sera, emersi in seguito all’arrivo dei Carabinieri all’ospedale dove la vittima era stata ricoverata la vittima. Si indaga per comprendere fino in fondo la dinamica dei fatti.

Spari in tarda serata a Chiaia

I Carabinieri della compagnia Centro, sopraggiunti presso l’ospedale Pellegrini in via Portamedina alla Pignasecca, hanno subito identificato la vittima, un uomo di 50 anni sorvegliato speciale del quartiere di Chiaia. Secondo una prima, sommaria ricostruzione dei fatti, ancora da verificare, tutto sarebbe avvenuto in via Arco Mirelli, non distante dalla sede dell’Istituto Professionale Bernini – De Sanctis.

Dietro lo sparo dei malviventi – secondo il ferito, più di una sola persona – la reazione del 50enne a un tentativo di rapina a mano armata. Diversi sconosciuti, secondo il racconto dell’uomo, l’avrebbero avvicinato tentando di strappargli la collana che portava al collo. La reazione dell’uomo avrebbe mandato in tilt i rapinatori che, di tutta risposta, avrebbero aperto il fuoco.

L’esito dell’aggressione

Raggiunto a una gamba da un proiettile, l’uomo non è in pericolo di vita. Per lui, ferito al polpaccio destro da un colpo d’arma da fuoco, la prognosi è di 14 giorni, secondo i medici del presidio sanitario napoletano. Intanto, i Carabinieri indagano per chiarire la dinamica dell’aggressione e identificare i colpevoli.

Potrebbe anche interessarti: Spari in centro storico: pregiudicato gambizzato nella notte

Segui SiComunicazione su Google News

https://www.sicomunicazione.it/2022/11/03/napoli/cronaca/sangue-a-chiaia-ferito-un-uomo-a-colpi-di-pistola/

In evidenza

CRONACA

POLITICA