SiComunicazione. News in tempo reale Video cronaca politica economia sport cultura lifestyle. Campania. Agenzia stampa

Tifosi violenti armati di pietre e mazze ferrate arrestati dalla Polizia

ultras arrestati da polizia turris latina

Sono stati diversi gli arresti effettuati dagli agenti della Polizia nel corso delle operazioni di sicurezza predisposte per il match tra Turris e Latina. Ecco cosa avevano in loro possesso gli ultras fermati.

Le armi in possesso degli ultras violenti

Nell’ambito dei servizi per l’ordine pubblico predisposti in occasione del match tra la squadra vesuviana e il Latina, gli agenti del Commissariato di Torre del Greco hanno fermato diversi ultras belligeranti. Erano fermi a volto coperto e armati di spranghe e bastoni di legno, nei pressi di un casello autostradale, in attesa del bus che avrebbe accompagnato i tifosi avversari.

Inoltre, gli agenti del IV Reparto Mobile, di scorta al bus dei tifosi ospiti, hanno fermato e bloccato un altro manipolo di tifosi violenti. All’altezza dello svincolo autostradale di Ponticelli-Barra, gli agenti li hanno identificato gli ultras. Due i 25enni con precedenti e un 21enne sono stati arrestati per possesso di mazze, mentre un 42enne con precedenti e un 24enne sono stati arrestati per lancio di materiale pericoloso.

Potrebbe anche interessarti: Insulti a Spalletti, due anni di Daspo al tifoso violento

Segui SiComunicazione su Google News

https://www.sicomunicazione.it/2022/11/07/napoli/cronaca/tifosi-violenti-armati-di-pietre-e-mazze-ferrate-arrestati-dalla-polizia/

In evidenza

CRONACA

POLITICA