SiComunicazione. News in tempo reale Video cronaca politica economia sport cultura lifestyle. Campania. Agenzia stampa

Impennate pericolose sul lungomare, la furia del consigliere Borrelli

sicurezza stradale impennata lungomare caracciolo

A due mesi e mezzo dall’incidente mortale che è costato la vita alla giovane Elvira Zriba, ancora impennate pericolose sul lungomare Caracciolo. All’ennesima bravata ripresa e postata sui social, ecco scoppiare l’ira del consigliere dei Verdi Borrelli.

Il video dell’impennata sul lungomare

Le immagini, verosimilmente riprese da un secondo passeggero a bordo della motocicletta, sono state postate su Tik Tok a mo di sfida. Ennesima bravata, dunque, eseguita con noncuranza e spregio nei confronti della sicurezza stradale, lungo quella stessa via dove, una manciata di settimane fa, una giovane aveva perso la vita proprio a causa di un’impennata. Ecco il video del gesto.

L’ira del consigliere Borrelli

“A due mesi e mezzo dalla tragica morte di Elvira, la donna sbalzata via da una moto, che correva ed impennava, mentre si trovava a fianco del marciapiede vicino ai cassonetti della differenziata, poco è cambiato a via Caracciolo. Lì nella zona degli chalet troppi giovani e giovanissimi arrivano a bordo dei loro scooter e delle loro motociclette troppo su di giri e con l‘intento di mettersi in mostra danno vita a pericolosissime peripezie”. Così si apre il post di denuncia diffuso sui social dal consigliere regionale di Europa Verde, Francesco Emilio Borrelli.

Nel diffondere il video della bravata, Borrelli ha poi condannato il ritardo nel prendere provvedimenti per assicurare una maggiore sicurezza sulle strade partenopee. “I dissuasori, che chiedevamo da anni, andavano installati obbligatoriamente ma da soli non bastano a fermare i pirati e gli incoscienti, servono i dossi. Soprattutto servono misure stringenti contro chi mette in pericolo la vita degli altri per esibirsi sulla strada. Chi uccide un’altra persona, o ne provoca dei danni, o soltanto ha rischiato di farlo, non può cavarsela con una lavata di capo e addirittura diventare un esempio per altri. È tempo di mettere fine a questo clima di permissivismo”.

Potrebbe anche interessarti: Incidente fatale tra Acerra e Pomigliano: 69enne in bici perde la vita

Segui SiComunicazione su Google News

https://www.sicomunicazione.it/2022/11/08/napoli/cronaca/impennate-pericolose-sul-lungomare-la-furia-del-consigliere-borrelli/

In evidenza

CRONACA

POLITICA