SiComunicazione. News in tempo reale Video cronaca politica economia sport cultura lifestyle. Campania. Agenzia stampa

Omicidio suicidio a Vairano Patenora

Il fatto è successo questa mattina a Vairano Patenora, in provincia di Caserta. La vittima, un’anziana di 84 anni gravemente malata. A impugnare l’arma prima contro di lei e poi contro sé stesso, suo figlio.

Tragedia all’alba nel casertano

La tragedia si è verificata questa mattina intorno alle 6:30. Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, a freddare l’anziana donna, un’84enne gravemente malata e ferma a letto, suo figlio, originario del comune del casertano ma residente a Torino. L’uomo non tollerava che la madre, malata terminale di cancro, soffrisse in questo modo. Secondo quanto reso noto dagli inquirenti, la donna era da giorni sedata con la morfina e non si esclude che si sarebbe spenta a breve.

Probabilmente nel tentativo di risparmiarle ulteriori sofferenze, Antonio Di Muccio avrebbe rivolto l’arma contro il petto di sua madre, Florinda Cappelli, e avrebbe fatto fuoco. Dopodiché si sarebbe puntato la pistola alla testa, all’altezza della tempia, e si sarebbe tolto la vita. Il dramma si è verificato nell’abitazione dell’anziana in via Greci. Sul posto, inizialmente, sarebbe intervenuto un parente che aveva udito l’esplosione dei colpi di pistola e, giunto in casa, si sarebbe trovat davanti i corpi senza vita.

Sul caso, ora, indagano i Carabinieri della stazione di Vairano Scalo sotto la guida del maresciallo Palazzo. Con loro, gli uomini del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Capua, coordinati dal colonnello Minutoli.

Potrebbe anche interessarti: Omicidio-suicidio a San Mango Piemonte, nel salernitano

Segui SiComunicazione su Google News

https://www.sicomunicazione.it/2022/11/22/caserta/cronaca/omicidio-suicidio-a-vairano-patenora/

In evidenza

CRONACA

POLITICA