SiComunicazione. News in tempo reale Video cronaca politica economia sport cultura lifestyle. Campania. Agenzia stampa

Decapitato il clan Mazzarella, in manette altre tre figure di spicco

Si parla anche di:

decapitato il clan mazzarella

La maxi-operazione congiunta di Polizia e Carabinieri che, nei giorni scorsi, aveva visto finire in manette diversi esponenti del gruppo criminale dei Mazzarella è giunta oggi a termine con l’arresto di altre tre persone, ritenute ai vertici del clan.

Tre arresti tra Napoli e Pisa

Con i tre decreti di fermo eseguiti oggi dai Carabinieri del Nucleo Investigativo di Napoli, coordinati dal colonnello Christian Angelillo, e della Squadra Mobile partenopea, diretta dal primo dirigente Alfredo Fabbrocini, è stato praticamente decapitato il clan Mazzarella. Le tre persone finite oggi in manette – Michele e Ciro Mazzarella, di 38 e 51 anni (rispettivamente figli dei fratelli capiclan Vincenzo e Gennaro Mazzarella e quindi cugini) e Salvatore Barile, 38enne – stavano progettando di scappare all’estero. Nei prossimi giorni è prevista l’udienza di convalida dei provvedimenti di fermo notificati dagli indagati davanti al giudice per le indagini preliminari.

Le accuse per i tre

Michele, che tra i vertici era quello che ricopriva un ruolo meno preminente rispetto al cugino Ciro e a Barile, è stato preso a Pisa. I reati ipotizzati nei loro confronti sono di associazione di tipo mafioso in qualità di vertici del noto clan Mazzarella e di estorsione aggravata dal metodo mafioso. Barile e Michele Mazzarell, inoltre, sarebbero gravemente indiziati di diversi episodi estorsivi commessi in danno di pregiudicati del territorio. Questi, infatti, sarebbero stati costretti a pagare loro una quota al clan per lo svolgimento delle attività illecite nel “territorio” sotto il controllo del clan.

Potrebbe anche interessarti: Ischia, verso i funerali privati per le singole famiglie delle vittime

Segui SiComunicazione su Google News

https://www.sicomunicazione.it/2022/12/07/italia/cronaca/decapitato-il-clan-mazzarella-in-manette-altre-tre-figure-di-spicco/

In evidenza

CRONACA

POLITICA