SiComunicazione. News in tempo reale Video cronaca politica economia sport cultura lifestyle. Campania. Agenzia stampa

Omicidio Fittipaldi, arrestato il 54enne Arcangelo Trongone

A poco meno di 8 anni dai fatti, la svolta. Per l’omicidio di Gennaro Fittipaldi è finito in manette Arcangelo Trongone. Ecco i dettagli.

Arcangelo Trongone arrestato per l’omicidio di Fittipaldi

Svolta nell’omicidio di Gennaro Fittipaldi, l’uomo ucciso a Napoli con un colpo di pistola alla nuca il 18 maggio 2015. Secondo le ricostruzioni della DDA e della Procura, l’esecutore sarebbe stato il 54enne Arcangelo Trongone, arrestato ieri dalla Squadra Mobile diretta da Alfredo Fabbrocini. L’uomo dovrà rispondere delle accuse di omicidio e di porto illegale in luogo pubblico di arma da sparo: entrambi reati aggravati dal metodo mafioso.

Secondo gli investigatori della Polizia di Stato e i magistrati della Direzione Distrettuale Antimafia partenopea, il delitto sarebbe stato commesso dal clan Trongone – confederato con i clan Mariano e Prinno – per ribadire e rafforzare la propria posizione all’interno dei Quartieri Spagnoli. Secondo quanto sostenuto dagli inquirenti, Fittipaldi venne assassinato in maniera premeditata per ritorsione: la vittima, stando alle ricostruzioni, si era allontanata dal gruppo criminale guidato proprio da Trongone. Fittipaldi sarebbe stato in procinto di cambiare fazione, passando alle fila delle famiglie malavitose rivali del centro storico Sibillo, Giuliano, Amirante e Brunetti.

Potrebbe anche interessarti: Napoli, giovane cade al quarto piano e muore: è giallo

Segui SiComunicazione su Google News

https://www.sicomunicazione.it/2023/01/25/napoli/cronaca/attualita/omicidio-fittipaldi-arrestato-arcangelo-trongone/

In evidenza

CRONACA

POLITICA