SiComunicazione. News in tempo reale Video cronaca politica economia sport cultura lifestyle. Campania. Agenzia stampa

Cerca
Close this search box.

Napoli Lazio, al Maradona l’ex Sarri vuole punti per l’Europa

Si parla anche di:

E’ tempo di Napoli Lazio. Fischio d’inizio alle ore 20.45. Allo stadio Diego Armando Maradona gli azzurri di Spalletti sfidano gli uomini guidati dall’ex allenatore del Napoli Maurizio Sarri. Il tecnico di origine toscana ma nato a Napoli è a caccia di preziosi punti per tenersi stretta l’Europa. “Battere la capolista è possibile” ha ribadito ad Immobile e compagni. Il Napoli ha un unico obiettivo, sempre più vicino, lo scudetto. La parola che per scaramanzia molti tifosi ancora non vogliono pronunciare.

Le ambizioni delle due squadre

Raggiungere lo scopo del tricolore con l’aggiunta del record di punti in Serie A sarebbe ancora più leggendario. Oltre ai partenopei a sognare la vittoria, per l’appunto sgambettando una macchina da guerra come il Napoli, sono anche i tifosi laziali. Il dato ufficiale dei sostenitori pronti a sostenere la Lazio in questa trasferta ardua è di 637 unità.

Probabili formazioni

Sul rettangolo verde le squadre saranno posizionate a specchio, stesso 4 – 3 – 3 con Kvara, Osimhen e Lozano da una parte e Anderson, Immobile e Zaccagni dall’altra. Oltre all’assenza dell’infortunato Raspadori anche Mario Rui non sarà della gara. Il portoghese è stato squalificato a causa dell’espulsione rimediata nella gara contro l’Empoli.

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Kim, Olivera; Anguissa, Lobotka, Zielinski; Lozano, Osimhen, Kvaratskhelia.

LAZIO (4-3-3): Provedel; Lazzari, Patric, Romagnoli, Marusic; Milinkovic-Savic, Cataldi, Luis Alberto; Felipe Anderson, Immobile, Zaccagni.

Delio Rossi: “La Lazio può battere il Napoli”

Delio Rossi, allenatore della Lazio dal 2005 al 2009, è convinto che il gruppo di Sarri abbia le caratteristiche giuste per fermare il Napoli. Ecco le sue parole durante una trasmissione radiofonica napoletana: “La Lazio va in difficoltà contro certi tipi di formazioni ma, paradossalmente, con un avversario che difende alto, ed in una certa maniera, senza chiudersi, può esprimersi e fare la partita. Mi aspetto una grande prova“.

La sfida Spalletti Sarri, tutta da non perdere

Napoli Lazio non è solo una sfida che rimanda al passato ma naturalmente è anche il confronto tra due allenatori più volte definiti molto simili, per carattere ma anche per le idee di gioco. Sono otto i confronti tra i due tecnici, tutti in Serie A. Spalletti è a quota cinque vittorie, mentre Sarri ha un solo successo e due pareggi. I biancocelesti sono usciti sconfitti dalle ultime cinque trasferte di Serie A contro il Napoli.

Arbitra Pairetto, con lui Napoli sempre vincente

È Luca Pairetto di Torino l’arbitro di Napoli-Lazio. Gli assistenti sono Lombardo-Rossi, il quarto uomo Orsato. Al Var Chiffi e Marinelli.  Sette i precedenti con Pairetto e sette le vittorie degli azzurri. A questo punto i tidosi del Napoli sperano nella conferma di un dato così positivo.

Potrebbe interessarti anche: Napoli-Lazio, il fischietto a Luca Pairetto

Oppure: De Laurentiis assolto per compravendita Lavezzi: c’è una condanna

Segui SiComunicazione su Google News

https://www.sicomunicazione.it/2023/03/03/napoli/sport/calcionapoli/napoli-lazio-ultime-notizie/

In evidenza

CRONACA

POLITICA