SiComunicazione. News in tempo reale Video cronaca politica economia sport cultura lifestyle. Campania. Agenzia stampa

Cerca
Close this search box.

Decine di scooter incendiati a Via Tasso

scooter incendiati a via tasso

A segnalare i fatti, il deputato dell’Alleanza Sinistra-Verdi, Francesco Emilio Borrelli. Delle decine di scooter incendiati, in mattinata, sono rimaste solo le carcasse. Ecco le ipotesi al vaglio degli investigatori.

Rogo nella notte a via Tasso: decine di scooter incendiati

Decine di moto, scooter e motorini parcheggiati in Via Tasso sono andati a fuoco la scorsa notte. Intorno alle 3 gli abitanti della zona hanno sentito un gran boato. Ancora ignote le cause dell’incendio ma non si esclude la pista dolosa. Infatti nelle ultime settimane in zona, come denunciano i residenti, ci sono stati diversi furti di mezzi, rapine e l’incendio di un altro scooter. Una situazione fuori controllo che sta preoccupando non poco i cittadini che chiedono maggiori controlli e videosorveglianza per individuare gli autori di questi reati. Sul posto i vigili del fuoco. Si indaga sulle cause del rogo che ha annerito il vicino palazzo.

La segnalazione dell’accaduto, corredata da video e foto degli scooter incendiati, è avvenuta attraverso la pagina facebook del deputato dei Verdi Francesco Emilio Borrelli. “Si potrebbe trattare di un rogo innescato da comportamenti incivili, ma potrebbe anche essere di origine dolosa visti i tanti episodi criminali di cui è stata protagonista la strada negli ultimi tempi”, ha commentato il deputato. “Abbiamo richiesto alle Autorità di verificare le immagini della videosorveglianza per approfondire bene la questione che dovrà essere chiarita quanto prima”.

Potrebbe interessarti anche: Dieci secondi per rubare un’auto: il video del furto con destrezza

Oppure: Furto tra i cimeli: rubato il quadro del piede sinistro di Maradona

Segui SiComunicazione su Google News

https://www.sicomunicazione.it/2023/03/06/napoli/cronaca/decine-di-scooter-incendiati-a-via-tasso/

In evidenza

CRONACA

POLITICA