SiComunicazione. News in tempo reale Video cronaca politica economia sport cultura lifestyle. Campania. Agenzia stampa

Cerca
Close this search box.

Femminicidio a Capodrise: 29enne strangola la madre

La lite, le voci che si alzano, i toni che si scaldano. Poi, la fine di tutto. Così si sarebbe spenta, stamane, una donna di 54 anni – Patrizia Vella Lombardi, conosciuta anche come Rosa – nel comune di Capodrise, nel casertano. Avrebbe avuto una discussione con suo figlio, al culmine della quale lui, 29enne, avrebbe allungato le mani al collo della genitrice e l’avrebbe soffocata fino a toglierle la vita. Avrebbe alzato lui, poi, la cornetta del telefono a chiamato la Polizia. A effettuare i rilievi, in via Santa Maria degli Angeli, al confine con la vicina Marcianise, la scientifica. Intanto, il 29enne è in stato di fermo: agli investigatori il compito di ricostruire l’esatta dinamica dei fatti e di indagare sulle cause del femminicidio.

Potrebbe anche interessarti: Sfiorato un nuovo femminicidio nel comune di Giulia Tramontano

Oppure: Abusi su portatore di handicap, Lega: “Serve castrazione chimica”

Segui SiComunicazione su Google News

https://www.sicomunicazione.it/2023/11/14/caserta/cronaca/femminicidio-capodrise-29enne-uccide-madre/

In evidenza

CRONACA

POLITICA