SiComunicazione. News in tempo reale Video cronaca politica economia sport cultura lifestyle. Campania. Agenzia stampa

Cerca
Close this search box.

Bonus per la nascita secondo figlio, in Campania ci siamo quasi

presidente-regione-campania-Vincenzo-De-Luca

10 milioni per l’erogazione, in via sperimentale, di un voucher del valore complessivo di 600 euro in favore delle famiglie, in cui si ha la nascita di figli successivi al primo. La tracciabilità delle nuove nascite avverrà attraverso accordi con strutture ospedaliere e/o uffici di stato civile al fine di tracciare ogni nuova nascita per la tempestiva erogazione del voucher e ad attivare accordi e convenzioni con le strutture sanitarie e parasanitarie disponibili a fornire i servizi e le forniture per l’utilizzo del voucher che vale anche per l’acquisito dei prodotti per l’infanzia, come latte in polveri o pannolini ad esempio. Questa in sintesi la misura che verrà presentata nella giunta regionale della Campania per provare a contrastare le poche nascite sul territorio.

Già prevista la presentazione in aula della proposta

A breve arriverà in Consiglio al centro direzionale la proposta di legge, accogliendo le ipotesi legislative avanzate da diversi consiglieri regionali, con la previsione anche di un Osservatorio regionale per la verifica dell’attuazione del Piano, e una rinnovata attenzione ai consultori e alle problematiche dell’affido familiare. La Regione vuole mettere in campo anche altri tipi di aiuto come il sostegno ai nuclei familiari per le spese sanitarie dei minori.

Aiuto per le spese sanitarie dei minori

Anche questa misura ha carattere innovativo e sperimentale e prevede un sostegno economico alle famiglie con minori fino a 10 anni e un Isee fino a 12.500 euro, tramite il rimborso delle spese mediche odontoiatriche e delle cure e/o visite specialistiche non coperte dal Servizio Sanitario Nazionale sostenute per i minori per un massimo di 500 euro e per un totale di 5 milioni stanziati.

Proroga per il voucher asilo nido in base a ISEE

E’ stata rinnovata anche per l’anno educativo 2023-2024 la misura del voucher “per l’accesso ai nidi destinati a famiglie aventi requisiti Isee per l’abbattimento della retta”, importo 5 milioni; il provvedimento prevede l’erogazione di voucher fino a 3mila euro per il pagamento della retta prevista dai nidi e micronidi, rivolti alle famiglie con bambini di età compresa tra 0-36 mesi.

https://www.sicomunicazione.it/2024/01/18/campania/politica/regione/bonus-per-la-nascita-del-secondo-figlio-presto-in-campania-il-via-libera/

In evidenza

CRONACA

POLITICA