SiComunicazione. News in tempo reale Video cronaca politica economia sport cultura lifestyle. Campania. Agenzia stampa

Cerca
Close this search box.

Napoli Verona 2-1, vittoria importante per la corsa Champions

Si parla anche di:

Napoli Verona Maradona

Napoli 2 Verona 1 gli azzurri conquistano i tre punti importantissimi per la corsa Champions grazie a una grande reazione dopo essere passati in svantaggio. Dopo un primo tempo noioso e con poche occasioni, nel secondo il Verona gioca meglio e diventa pericoloso fino a quando Coppola di spalla batte Gollini per l’1-0. Mazzarri manda in campo Ngonge che dopo 15 minuti dal suo debutto mette in rete l’1a1. Altri 6 minuti e Kvara porta il Napoli sul 2-1 con un tiro a giro, specialità della casa, dai 18 metri. Il Maradona festeggia, dopo diversi minuti di contestazione ai danni del presidente de Laurentiis.

Primo tempo

Napoli bello e avvolgente dall’inizio della gara. Politano e Kvara al servizio di Simeone, con De Lorenzo e Mario Rui in rinforzo fanno partire tanti cross sui quali ha sempre la meglio la squadra ospite. Poi il ritmo si abbassa e il Verona prova a uscire dalla sua metà campo, senza successo. Anche se al 45esimo in contropiede Lazovic per puro egoismo spreca un ottimo contropiede. Montipò alla fine del tempo può vantare due belle parate su tiri da fuori area. Gollini solo un’uscita a metà campo per anticipare l’avversario. Null’altro.

Secondo tempo

Al rientro in campo, senza cambi, subito pericolosi gli ospiti con Diego Coppola, che malgrado il nome è veronese doc. Il difensore da palla inattiva sfiora il palo. La squadra di Baroni nei primi 5 minuti fa più di quanto fatto dalle due squadre nei primi 45. Dopo 5 minuti esce Mario Rui per Mazzocchi. Il primo spunto di Simeone arriva al 55esimo. Palla di Juan Jesus rasoterra dalla sinistra. Simeone trova bene il pallone ma lo calcia al centro della porta dove Montipò devia senza problemi. Al 61esimo fuori Politano e Cajuste per Lindstrøm e Ngonge, ma il ritmo non sale. Il Verona guadagna metri e al 71esimo da punizione trova Coppola in area che tra spalla e testa trova l’angolo dove Gollini non può arrivare. Reazione azzurra al 77esimo con Mazzocchi e Lindostrøm che chiamano Montipò a due interventi importanti. Subito dopo e Ngonge a siglare 1-1 grazie a una giocata del danese in area. Piattone del neoacquisto e rete. Ancora sostituzioni, dentro Raspadori e Dendoncker. Ma è Kvara a cambiare il risultato con un destro bellissimo dai 16 metri. 2-1. Mazzocchi recupera palla a centrocampo, si lancia in avanti, la passa al georgiano che con due tocchi si sistema il pallone pe ril tiro a giro.

Pagellone

Formazioni

NAPOLI (4-3-3): Gollini; Di Lorenzo, Rrahmani, Juan Jesus, Mario Rui; Anguissa, Lobotka, Cajuste; Politano, Simeone. Kvaratskhelia.

VERONA (4-2-3-1): Montipò; Tchatchoua, Coppola, Dawidowicz, Cabal; Serdar, Duda; Lazovic, Suslov, Folorunsho; Noslin.

Potrebbe anche interessarti: Incidente mortale in via Pomigliano, morto un 42enne

Oppure: Lazio Napoli 0-0, Mazzarri cancella i rischi …e lo spettacolo

Segui SiComunicazione su Google News

https://www.sicomunicazione.it/2024/02/04/napoli/sport/calcionapoli/napoli-verona-vittoria-importante/

In evidenza

CRONACA

POLITICA