SiComunicazione. News in tempo reale Video cronaca politica economia sport cultura lifestyle. Campania. Agenzia stampa

Cerca
Close this search box.

Reddito cittadinanza nelle tasche di 7 parenti di camorristi: scoperta truffa

I carabinieri di Torre Annunziata hanno eseguito questa mattina un decreto di sequestro preventivo nei confronti di 7 persone indagate per truffa aggravata ai danni dell’INPS.

I dettagli delle indagini

Le indagini, condotte dal Nucleo Investigativo dei Carabinieri e coordinate dalla Procura della Repubblica di Torre Annunziata, hanno permesso di scoprire che gli indagati, tutti legati da vincoli di parentela a esponenti di clan camorristici locali, avrebbero indebitamente percepito il reddito di cittadinanza, un importo complessivo di circa 16mila euro.

Le accuse per gli indagati

Gli indagati sono accusati di aver ottenuto il beneficio in modo fraudolento, omettendo di comunicare all’INPS la presenza in famiglia di persone sottoposte a misura cautelare personale e, in un caso, di una persona condannata per reati di tipo associativo. Le false dichiarazioni rese all’INPS hanno permesso agli indagati di percepire indebitamente il reddito di cittadinanza per un periodo compreso tra gennaio 2021 e settembre 2022.

Scattano i sequestri

Il provvedimento di sequestro preventivo, emesso dal Gip del Tribunale di Torre Annunziata su richiesta della Procura, ha riguardato 7 carte per il reddito di cittadinanza, 9 rapporti finanziari, una polizza assicurativa e la somma contante di circa 500 euro.

Potrebbe anche interessarti: 21enne uccisa da un’auto pirata a Napoli

Oppure: Incidente stradale a Napoli: 27enne investita, in prognosi riservata

Segui SiComunicazione su Google News

https://www.sicomunicazione.it/2024/05/09/campania/cronaca/reddito-cittadinanza-nelle-tasche-di-7-parenti-di-camorristi-scoperta-truffa/

In evidenza

CRONACA

Al via i saldi estivi 2024

Iniziano le vendite promozionali di fine stagione, i saldi estivi 2024 aprono i battenti proprio in queste ore. Un’occasione per acquistare capi d’abbigliamento, calzature e

POLITICA