SiComunicazione. News in tempo reale Video cronaca politica economia sport cultura lifestyle. Campania. Agenzia stampa

Cerca
Close this search box.

“In viaggio con M. Sax”, il concerto de Duæ Siciliæ Saxophone Ensemble presso la Fondazione Banco di Napoli

Si parla anche di:

Venerdì 21 giugno, ore 19.00

Ingresso gratuito, prenotazione obbligatoria tramite Eventbrite

In occasione della Festa della Musica, la Soprintendenza archivistica e bibliografica della Campania propone ed organizza il concerto “In viaggio con M. Sax”, eseguito dal Duæ Siciliæ Saxophone Ensemble, che si terrà venerdì 21 giugno, alle ore 19.00, presso la Fondazione Banco Napoli in via dei Tribunali, istituto vigilato dalla Soprintendenza e sede dell’Archivio Storico del Banco di Napoli, la più imponente raccolta archivistica di documentazione bancaria esistente al mondo. L’evento sarà gratuito con prenotazione obbligatoria tramite Eventbrite.

Il Duæ Siciliæ Saxophone Ensemble è composto dagli allievi siciliani e campani del corso di saxofono del M.° Gianfranco Brundo, titolare della cattedra dello strumento presso il Conservatorio “San Pietro a Majella” di Napoli. Il concerto, attraverso musiche che abbracciano più secoli e generi musicali – dalla musica sinfonica ai musical di Gershwin, non tralasciando la musica popolare e leggera del secolo appena trascorso – propone una sorta di viaggio musicale, utilizzando l’intera famiglia di strumenti inventati da Adolph Sax che, con il loro timbro, riescono a ricreare una vera e propria orchestra. L’organico proposto prevede 14 saxofonisti e un direttore.

Il concerto apre la rassegna “Note d’Archivio per il Miglio della Memoria”, realizzata con il contributo della Direzione generale Spettacolo del Ministero della Cultura ed in collaborazione con la Fondazione Pietà de’ Turchini, che si concluderà ad Ottobre 2024.

La manifestazione – che prevede in totale di sette eventi – si svolgerà all’interno degli edifici storici presenti entro l’antico tracciato greco romano della città di Napoli, a cui il titolo “Miglio della Memoria” rimanda, in cui sono presenti numerose istituzioni pubbliche e private che detengono un patrimonio bibliografico complessivo di circa 2 milioni di volumi e un patrimonio archivistico complessivo di circa 150 km lineari. Diciassette Istituzioni hanno aderito al Protocollo di Intesa del “Miglio della Memoria”, che presto sarà siglato formalmente.

Per info: 

sab-cam.urp@cultura.gov.it

https://www.sicomunicazione.it/2024/06/20/napoli/cronaca/in-viaggio-con-m-sax/

In evidenza

CRONACA

Al via i saldi estivi 2024

Iniziano le vendite promozionali di fine stagione, i saldi estivi 2024 aprono i battenti proprio in queste ore. Un’occasione per acquistare capi d’abbigliamento, calzature e

POLITICA