SiComunicazione. News in tempo reale Video cronaca politica economia sport cultura lifestyle. Campania. Agenzia stampa

Si fingono poliziotti e rubano ai Rom

Ladri che rubano ai Rom. Sapevano che c’erano soldi e gioielli: probabilmente il provento di altri furti per un valore totale di almeno 50mila euro. Così, assunte le sembianze di poliziotti, un gruppo di ladri si è presentato all’accampamento dei nomadi a colpo sicuro.

Travestimento e mazza da baseball

I finti agenti si sono presentati al campo nomadi di Roma Est, in via Castel del Giudice, sulla Prenestina, per effettuare la finta perquisizione. I ladri, in realtà, erano armati anche con una mazza da baseball, pronti a sfasciare tutto per trovare il malloppo.

La denuncia dei nomadi

“Erano italiani, guidavano un’auto, ci hanno detto di essere della polizia. Erano armati, ci siamo spaventati, ci hanno minacciato”: hanno detto i rom ai veri poliziotti una volta denunciato l’accaduto. 

La soffiata

Sull’ episodio è intervenuto il commissariato Casilino. I ladri potrebbero essere arrivati al campo tramite un “informatore” interno. Ancora non è chiaro se si trattasse di altri nomadi o di italiani in possesso delle informazioni giuste.

https://www.sicomunicazione.it/2020/12/07/campania/cronaca/si-fingono-poliziotti-e-rubano-ai-rom/

In evidenza