SiComunicazione. News in tempo reale Video cronaca politica economia sport cultura lifestyle. Campania. Agenzia stampa

Avellino, arrestati i 3 aggressori del ventenne. 2 si sono costituiti

Arrestati 3 aggressori Mercogliano capodanno

Sono tre le persone accusate di avere ridotto in fin di vita un ragazzo di ventuno anni di Mercogliano, in provincia di Avellino. Due di queste si sono presentate in Questura accompagnate dal loro avvocato per costituirsi, un terzo era stato fermato poco prima dalla polizia. Due sono fratelli, Luca e Daniele Sciarrillo, l’altro è un loro amico, Nico Iannuzzi.

L’accusa: tentato omicidio

Tutti e tre sono accusati del tentato omicidio di Roberto Bembo, picchiato e accoltellato alla schiena, al collo e all’addome, la notte del 1 gennaio e lasciato in condizioni gravissime a terra. Il ragazzo è stato portato d’urgenza all’ospedale Moscati dopo l’intervento di alcuni passanti. Al momento dell’arrivo dei soccorsi Roberto Bembo era a terra esanime, è stato rianimato durante la corsa in ospedale dove è ricoverato nel reparto di rianimazione e le sue condizioni restano gravissime.

Potrebbe anche interessarti: 20enne accoltellato al collo ad Avellino. E’ in gravi condizioni

Segui SiComunicazione su Google News

https://www.sicomunicazione.it/2023/01/02/avellino/cronaca/avellino-arrestati-aggressori-ventenne/

In evidenza

POLITICA