SiComunicazione. News in tempo reale Video cronaca politica economia sport cultura lifestyle. Campania. Agenzia stampa

Fase 2, Regioni ipotizzano apertura anticipata dei cantieri

Un piano per ripartire dal 4 maggio, così il premier Giuseppe Conte, in un post su facebook, ha raffreddato gli animi dei molti che spingevano per una ripartenza anticipata, ricordando che la salute degli italiani viene prima di tutto. Nel documento «Proposte delle Regioni e delle Province autonome per la cabina di regia Covid-19” vi è una data, il 27 aprile, indicata come possibile per la riapertura dei cantieri, anticipando di qualche giorno la cosiddetta Fase 2, ma dopo le parole del premier le quotazioni di questa proposta potrebbero scendere. Intanto a Commissione nazionale paritetica per la prevenzione degli infortuni e l’igiene nei luoghi di lavoro  ha messo a punto una serie di indicazioni pratiche per imprese e lavoratori. Alla stesura del documento ha partecipato anche l’Associazione nazionale costruttori edili. Tra le linee guida la misurazione della temperatura ai lavoratori, la dotazione di dispositivi di protezione individuale, di gel detergenti, la raccomandazione delle procedure igieniche e il regolare l’accesso dei fornitori esterni. Venendo in Campania sono tante le opere pubbliche rimaste in sospeso, come il cantiere della Vela di Scampia e quello per l’Università, i lavori della metropolitana di Piazza Nicola Amore ovvero via Duomo, i cantieri Unesco, ma da Ovest, Fuorigrotta, a Est, sono numerose le opere pubbliche ferme a causa dell’emergenza coronavirus.

 

 

https://www.sicomunicazione.it/2020/04/21/campania/economia/fase-2-regioni-ipotizzano-apertura-anticipata-dei-cantieri/

In evidenza

CRONACA

POLITICA