SiComunicazione. News in tempo reale Video cronaca politica economia sport cultura lifestyle. Campania. Agenzia stampa

La Campania ancora in zona rossa dopo il discorso di Conte

Non ci sono comunicazioni ufficiali riguardo al cambio di regole e nonostante il Premier Conte abbia parlato di spostamenti, persone ai tavoli e negozi aperti, di fatto, all’ alba del 4 dicembre per i cittadini campani non è cambiato nulla.

La Campania resta zona rossa fino al 6 dicembre quindi, a meno che il Ministro Speranza, prima di tale data, non cambi idea e sposti la Regione in zona arancione o gialla come cita l’articolo 14 comma 2 del DPCM.

Questo vuol dire che anche ora, dopo il discorso di Conte, i negozi che sono rimasti chiusi come quelli di abbigliamento non potranno riaprire, mentre per gli altri non ci sarà la proroga dell’apertura. L’apertura fino alle 21:00, infatti, non si applica nelle zone rosse come la Campania. Ugualmente, è vietata la riapertura di ristoranti e bar, che potranno continuare solo ad operare per l’asporto ed il delivery.

In pratica, non è cambiato niente e bisogna aspettare che arrivino novità da Roma.

https://www.sicomunicazione.it/2020/12/04/campania/cronaca/attualita/la-campania-ancora-in-zona-rossa-dopo-il-discorso-di-conte/

In evidenza

CRONACA

POLITICA