SiComunicazione. News in tempo reale Video cronaca politica economia sport cultura lifestyle. Campania. Agenzia stampa

Campania salva in zona gialla. Le regole del nuovo dpcm effettivo da domenica 17 …

Firmato da Conte il nuovo Dpcm. È stato prorogato lo stato d’emergenza fino al 30 aprile.  Restano coprifuoco tra le 22 e le 5, l’obbligo di mascherina all’aperto e al chiuso, e il sistema per fasce di colore assegnate alle singole Regioni. In generale: Palestre, piscine e cinema restano chiusi fino al 5 marzo. Chiusura degli impianti sciistici fino al 15 febbraio. I musei, se in fascia gialla, saranno aperti dal lunedì al venerdì. Divieto di asporto nei bar dalle 18. Queste le misure previste dal nuovo Dpcm , pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 15 gennaio, in vigore dal 16 gennaio fino al 5 marzo 2021 e che diventeranno effettive dalla mezzanotte tra sabato 16 e domenica 17 gennaio.

Campania tra le poche regioni in zona gialla

48 milioni di italiani in zonarossa o arancione, 12 milioni in zona gialla, la meno restrittiva, tra questi gli abitanti della Campania che, come detto più volte da De Luca, dovranno mantenere comportamenti “rigorosi” per non far aumentare i contagi e perdere i “privilegi” di un ‘area meno severa. Tre le regioni sorvegliate speciali in zona rossa: Sicilia, Lombardia e provincia autonoma di Bolzano, con le ultime due che hanno annunciato ricorso contro la decisione del governo. Sono arancioni Emilia Romagna, Calabria, Veneto, Abruzzo, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Marche, Piemonte, Val d’Aosta, Puglia, Umbria. Zona gialla per Provincia autonoma di Trento, Toscana, Sardegna, Molise, Campania e Basilicata.

Le novità del Dpcm

La principale novità del nuovo Dpcm riguarda gli spostamenti tra regioni, vietati anche tra zone gialle fino al 15 febbraio (ad eccezioni di motivi di lavoro salute, necessità). Resta il divieto di spostarsi tra comuni in regioni rosse o arancioni. Per tornare in Italia da un paese Ue è sufficiente un test negativo. Prevista, nel settore viaggi, la ripresa delle crociere. Si può andare a trovare amici e parenti al massimo in due e soltanto una volta al giorno. Nelle zone rosse per uscire di casa occorre l’autocertificazione.

Bar niente asporto dopo le 18

Bar, ristoranti e pizzerie possono aprire al pubblico fino alle ore 18.00, ma dopo quest’orario è vietato l’asporto solamente per i bar ed esclusivamente alla vendita di cibo e bevande. Ristoranti e pizzerie, invece, possono continuare l’attività con l’asporto. La consegna a domicilio è sempre consentita.

Negozi, palestre e scuole

I negozi in Campania, zona gialla, possono restare aperti. Chiuse ancora palestre e piscine, ma è possibile praticare sport individuale. Nelle zone gialle riaprono i musei. Cinema e teatri chiusi. Gli alunni delle scuole possono fare lezione in presenza in aula col 50-70% degli studenti, (ma come per la Campania, possono esserci eccezioni per ordinanze comunali e regionali).

https://www.sicomunicazione.it/2021/01/16/campania/cronaca/campania-tra-le-poche-regioni-in-zona-gialla-le-regole-del-nuovo-dpcm-che-diventa-effettivo-tra-sabato-e-domenica/

In evidenza