SiComunicazione. News in tempo reale Video cronaca politica economia sport cultura lifestyle. Campania. Agenzia stampa

Capodanno: “mezzanotte a casa”. Coprifuoco speciale dalle …

“Adda passà ‘a nuttata”. Aspettare la mezzanotte, ma a casa. Sarà decisamente un capodanno diverso. Alle 22 scatta il coprifuoco e per questa notte sarà straordinariamente più lungo: non si potrà scendere in strada prima delle 7 del mattino, diversamente dalla regola che prevede il ritorno per le strada alle 5. Dopo le 22 sarà comunque consentito il rientro presso la propria abitazione.

Piazze vuote e stop ai fuochi d’artificio

Non sarà comunque il solito Capodanno: senza concerto in piazza del Plebiscito, senza eventi, senza brindisi e con il coprifuoco che implacabile non permette gli spostamenti da una parte all’altra della città. Ma rimane pur sempre la questione fuochi artificiali e botti. Il buon senso e la responsabilità vorrebbero che almeno per quest’anno, complice anche la crisi economica e quindi il ridotto commercio di questi articoli, i napoletani evitassero di sparare – come si dice in gergo- per non rischiare conseguenze ed affollare i pronto soccorso dei nosocomi napoletani già affaticati dall’emergenze dovute alla pandemia. In alcuni comuni del napoletano, come Portici, Ercolano e Bacoli, e a Benevento i sindaci hanno vietato di sparare i botti sia per una questione di sicurezza ma soprattutto in forma di rispetto per le vittime.

https://www.sicomunicazione.it/2020/12/31/campania/cronaca/capodanno-mezzanotte-a-casa-coprifuoco-speciale-dalle-22-alle-7-niente-botti-e-concerti-in-piazza/

In evidenza