SiComunicazione. News in tempo reale Video cronaca politica economia sport cultura lifestyle. Campania. Agenzia stampa

Anm denuncia scarsa igiene durante emergenza coronavirus

Si parla anche di:

L’immagine che resta impressa nella mente è quella delle dita della mano che strisciano su una qualunque superficie di un autobus e che diventano tutte nere. Una scena raccapricciante in netta contrapposizione rispetto al foglio di carta posto sui mezzi di trasporto e su cui si legge “vettura igienizzata”. Parte da questo punto la denuncia dai rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza di ANM che da giorni controllano gli stazionamenti. Dopo via Nazionale delle Puglie e piazza Carlo III è stato ispezionato lo stabilimento di Cavalleggeri Aosta. Oltre all’ordinaria pulizia, infatti, si dovrebbe anche svolgere una “pulizia straordinaria, igienico-sanitaria” richiesta dal governo in vista dell’emergenza coronavirus. Sui bus, sottolineano i rappresentanti dei lavori per la sicurezza, “Sono stati trovati questi fogli senza alcuna certificazione né da parte dell’azienda, né da parte della ditta di pulizie sulla veridicità dell’intervento. L’uscita servizio, continuano, è avvenuta con discreto ritardo facendo saltare le prime corse mattinali”. Poi ancora, nel loro comunicato si legge: “Le verifiche dei mezzi sono state effettuate in un contesto ostile ed aggressivo, accompagnato da velate minacce su cui ci riserviamo di attivare le opportune procedure”. Se da un lato c’è quella che loro definiscono una palese incongruenza circa i livelli di pulizia dall’altro lato c’è la necessità di fare chiarezza provando a capire come sia possibile questa idiosincrasia. L’Usb Trasporti intanto esprime la propria solidarietà ai dipendenti della ditta di pulizie Samir e agli RLS. Di seguito il commento di Marco Sansone dell’Usb Trasporti

 

https://www.sicomunicazione.it/2020/02/28/campania/cronaca/anm-denuncia-scarsa-igiene-durante-emergenza-coronavirus/

In evidenza