SiComunicazione. News in tempo reale Video cronaca politica economia sport cultura lifestyle. Campania. Agenzia stampa

Maresca sindaco, c’è l’ok di Berlusconi, Fico ci pensa, deMa scomme …

Catello Maresca è sempre più il probabile candidato del centrodestra unito alla carica di sindaco di Napoli. Il magistrato ha ricevuto l’endorsement di Silvio Berlusconi che lo ha definito persona di buon senso, ricordando la strategia, portata avanti insieme a Matteo Salvini, di un progetto civico. Restano in lizza però, sul fronte Lega Gianluigi Cimmino e su quello di Fratelli d’Italia Sergio Rastrelli.

Fico, Manfredi, Rastrelli e Bassolino

Non mancano però le incognite dal lato governativo. Da sciogliere ancora il nodo dell’alleanza tra Partito Democratico e Movimento Cinque Stelle con Vincenzo De Luca che vorrebbe dire la sua. I nomi più quotati o maggiormente desiderati, restano quello di Gaetano Manfredi, ministro dell’Università,del presidente della Camera Roberto Fico e del ministro degli affari europei Enzo Amendola. Non mancano però ostacoli interni come la candidatura, che potrebbe essere anche da autonomo, dell’ex sindaco e governatore Antonio Bassolino, deciso a rimettersi in gioco dopo le primarie 2011 che lo videro perdere non senza polemiche contro la sua ex assessora Valeria Valente.

deMa spinge per Alessandra Clemente

Attualmente, l’unica che sembra godere di una compattezza nel proprio schieramento, seppur uscito ultra ridimensionato dagli ultimi mesi di consiliatura, è l’attuale assessore Alessandra Clemente, candidata per coloro che si rispecchiano nel primo cittadino uscente Luigi de Magistris e che può contare su ben sette anni di esperienza a Palazzo San Giacomo.

https://www.sicomunicazione.it/2020/12/15/campania/politica/maresca-sindaco-ce-lok-di-berlusconi-fico-ci-pensa-dema-scommette-sulla-clemente/

In evidenza