SiComunicazione. News in tempo reale Video cronaca politica economia sport cultura lifestyle. Campania. Agenzia stampa

La Germania “muta” per protesta contro il Qatar

Proseguono le proteste ai mondiali di calcio contro la politica del paese ospitante che non rispetta i diritti umani, dei lavoratori e delle donne. Questa volta è stata la Germania a scegliere una posa fotografica che ha fatto molto parlare prima della partita con il Giappone.

La mano davanti alla bocca nella foto di rito

I campioni tedeschi si sono messi in posa davanti alle macchine fotografiche di tutto il mondo con la mano a coprire la bocca, volendo significare: “Non possiamo parlare“. I giocatori, infatti, non hanno la libertà di indossare la fascia di capitano con il simbolo dell’arcobaleno e dell’amore libero.

Il supporto dei tifosi dal web

“C’è una scelta migliore di quella di rifiutarsi di partecipare ad un Mondiale in un Paese che vìola diritti umani, organizzata da una Federazione che censura squadre e giocatori: partecipare e lanciare messaggi, per sensibilizzare le persone. Brava Germania“. Questo è solo uno dei tantissimi messaggi che, in seguito al gesto, stanno affollando il web, in supporto dei calciatori tedeschi.

Potrebbe anche interessarti: International Sport Film Festival, al via la prima edizione

Segui SiComunicazione su Google News

https://www.sicomunicazione.it/2022/11/23/mondo/sport/calcio/germania-muta-protesta-qatar/

In evidenza

CRONACA

POLITICA